lunedì 15 luglio 2013

Inchiostro e Sangue




















- Tu -
Un segno sulla pelle,
Un graffio nel cuore.

Nera china indelebile.

Ma allora perché
Un sorriso è divenuto lacrima?

Nera china indelebile.

Ma allora perché
Cambi forma sotto la mia pelle
Mentre le cicatrici si chiudono

- Tu -
Uno squarcio nell'anima,
Uno scorcio d'immenso.

Rosso sangue indelebile.

Una passione che striscia
Dalle mani al cuore.

Rosso sangue indelebile.


Pensieri e parole
Che m'attraversano la pelle
E tra le cicatrici si infilano.

-Tu -
Un graffio sulla mia pelle,
Un segno sul mio cuore,
Un disegno perfetto
Di nera china indelebile
Su un cuore imperfetto,
Scatola rosso sangue
Che quell'artiglio cinge.

Abbraccio...
Vitale
Mortale
Lucido
Folle
Abbraccio...

- Tu -


sabato 13 luglio 2013

...e quando




















...e quando io volevo solo pace...
Tu sei divenuto vento e tempesta.


Ora, ti prego,
Con le tue mani 

Raccogli i cocci dal mio corpo,
Con la tua bocca 

Lecca le ferite della mia Anima
E con i tuoi occhi 

Ridammi il piacere 
Di crederti 
Di crederci
Ancora.

E così...
Scivolami sotto la pelle
Come le note d'una melodia perduta
In un amore mistico tra sesso e magia.
La mia Anima stringi
Nell'abbraccio della Terra ,
Sotto la Luna splendente,
Nell'eco lontano di tamburi
Che marciano al suono del corno.

...e quando io volevo solo pace...
Tu sei divenuto vento e tempesta.


Spauriti desideri s'affacciano al cuore
Come sussuri senza voce
- Le tue labbra sulle mie -
Carezze di piombo rovente
- La tua pelle sulla mia -

...e quando io volevo solo pace...
Tu sei divenuto tutto.