martedì 29 gennaio 2013

Il tempo d'un respiro

Vorrei che te ne andassi,
Che uscissi dalla mia vita
Così come sei entrato:
Nel tempo d'un respiro,
Due sguardi che s'incrociano
E nel silenzio si scoprono.
Vorrei che te ne andassi,
Invece...
Il tuo respiro caldo sul mio collo,
La tua bocca carezza la pelle
E in quel silenzio mi riscopro
Con quel "no" che non riesco a dire,
Con quel "basta" che posso pensare
Solo quando non ti ho vicino.
Vorrei che te ne andassi
E non desiderare quel sapore,
Quel piacere che mi dai
E che ha il profumo di libertà,
Ma con un retrogusto amaro
Che sa di sbagliato.
Vorrei che te ne andassi,
Non sentire le tue mani sui miei seni,
Non sentire quella voce gridare
La voglia di averti ancora
Nel silenzio di queste lenzuola.

Vorrei che non te ne andassi,
Che non uscissi dalla mia vita
Così come sei entrato:
Nel tempo d'un respiro,
Sguardi che s'incrociano
Per non lasciarsi andare mai.